La superbevanda è rosa: ecco a voi il Pink Milk

Il Pink Milk, o latte rosa, è una ricetta semplice e utile per dare energia a chiunque voglia sentirsi bella e in forma. Una ricetta must-have veloce e versatile da sfoderare in qualsiasi occasione!

In tempi di milkshake, beveroni dagli strani e improbabili ingredienti, golden milk e centrifugati, ecco qui una ricetta semplicissima eppure così utile per aiutare concretamente tutte le donne che necessitano di più energia fisica, di riattivare il metabolismo e dare nutrimento a tutto il sistema ormonale (ovaie, tiroide, surrenali soprattutto).

blownit6.jpg

Questa ricetta nasce una sera d’autunno, quando ho sentito i primi accenni di influenza e il mio istinto mi ha portata verso un bel latte di avena caldo con un pizzico di zenzero. Mi sono fatta tutto l’inverno a suon di latte d’avena caldo e zenzero prima di andare a dormire e ammetto che ho allontanato influenze varie e ho dormito sonni lunghi e tranquilli. Il top!!!

In seguito ho elaborato questa ricetta con l’Alimentazione Quantica, e così ho scoperto come poteva essere potenziata. Con la procedura quantica del Metodo (elaborato dalla D.ssa Maria Rosa Fimmanò della Maria Rosa Fimmanò Academy), ho quindi affinato la formula che è diventata il PINK MILK, il famoso latte rosa che ora vi insegnerò a fare.

semplice, versatile, veloce, powerful: carica femminile in un drink!

IMG_9113

Ecco quindi gli ingredienti per prepararlo in meno di 5 minuti:

  • una tazza di latte di avena senza olii e zuccheri (io scelgo la marca OATLY)
  • un pizzico di zenzero in polvere (io uso SONNENTOR)
  • un pizzico di pepe rosa tritato (anche intero va bene)
  • un pizzico di zucchero integrale MASCOBADO
  • qualche lampone schiacciato e intero

Come si fa?

  1. inserite in un bicchiere prima tutte le spezie, lo zucchero e i lamponi
  2. successivamente versate latte freddo o caldo o temperatura ambiente (a seconda della stagione e del momento della giornata. Ad esempio io lo adoro caldo la sera d’inverno e freddo d’estate).
  3. mescolare bene e aggiungere qualche lampone e/o mirtilli per decorare. Ottimo anche con un cubetto di ghiaccio per rendere il PINK MILK ancora più fashion durante aperitivi e sere d’estate 😉

Vi lascio in compagnia del piccolo video che abbiamo girato io e Loretta (La Viaggiatrice Olistica)

https://www.laviaggiatriceolistica.it/2017/05/15/latte-rosa-bevanda-per-le-donne/

 

Buon Pink Milk a tutte!

Aspettiamo commenti e foto da pubblicare su FB e instagram. Tutte con l’hashtag #thewomensloft e #kitchenismybeautyroutine

ALWAYS FEED THE LOVE!

=Giulia=

18442

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. sara Carniato ha detto:

    Se ci aggiungo del caffè d orzo??….
    Rovino l alchimia?
    Se i biscotti li faccio senza uova??
    Grazie!!
    Che invidia per la vita eoliana😍😣
    Ciao da Brescia
    Sara

    Mi piace

    1. Giulia Pedrotti ha detto:

      Ciao Sara! Il caffè d’orzo lo puoi mettere se ti piace e peró non avrà gli stessi benefici! I biscotti li puoi fare anche senza uova mantenendo il latte di avena come emulsionante 😉 fammi sapere come sono venute le ricette (anche con una bella foto così la pubblichiamo con #thewomensloft !!) Per le Eolie. .. ti aspettiamo! 😉😘

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...